carpenteria manzanese
Cabine di verniciatura a secco con abbattitore da 2 a 6 metri

Cabine a secco con abbattitore costituite da elementi modulari in lamiera zincata assemblati mediante bulloni.
Sono adatte per la verniciatura a spruzzo di tipo manuale o robotizzato su elementi e piani in legno, ferro e similari.
Sono studiate per captare e separare l’overspray dall’aria mediante un sistema di pre e post abbattimento con filtri raccogli vernice su pannelli metallici in doppia fila, combinate con un abbattitore a ricircolo d’acqua con sezioni di separazione finale. Il sistema offre ampie garanzie di rispetto costante delle normative sulle emissioni di polveri in atmosfera attualmente in vigore.
Finalizzate per un utilizzo di tipo artigianale-industriale, conservano il principio di semplicità e razionalità per le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria, mostrandosi prodotto affidabile nel tempo, idoneo a mantenere salubri le aree interne di lavoro e quelle dell’ambiente esterno.

Cabine con abbattitore composte da:

  • Filtro frontale di primo impatto dell’overspray.
  • Pannelli verticali con feritoie, disposti su due file in maniera equidistante, in supporto al setto filtrante frontale paint-stop.
  • Plenum di convogliamento aria prefiltrata con attacco per il collegamento all’abbattitore.
  • Abbattitore con sezioni di trattamento particolato residuo.
  • Vasca di raccolta acqua con pompa di ricircolo e dispositivi di nebulizzazione interna alle sezioni.
  • Cassetti con filtri frangigoccia.
  • Plenum di convogliamento aria filtrata completo di elettroaspiratore/i.
  • Condotta per l’espulsione dell’aria con boccagli per le misurazioni delle emissioni.
  • Quadro di comando.

Le cabine possono essere inserite sugli impianti di verniciatura.
Integrandole a degli accessori specifici, quali defangatore e struttura di perimetrazione, trovano varie possibilità dfimpiego, ottimizzandone lfefficienza.