carpenteria manzanese
Filtri a cartucce jet pulse con pre-camera di abbattimento da 30000 a 60000 [m3/h]

Filtri a cartucce studiati per la separazione e filtrazione dell’aria da polveri sottili derivanti dalle fasi di lavorazione del legno, del ferro, dei minerali ecc.
In questa tipologia di filtri il controllo e la pulizia sono affidati ad un sistema di ugelli rotanti azionati da impulsi d’aria compressa; i rotori, inseriti all’interno delle cartucce contenenti il setto pieghettato disposto in forma radiale, sono gestiti da un economizzatore che regola intensità, quantità e numero di cicli di pulizia.

Realizzati a moduli sono composti da:

  • Struttura autoportante e pannellatura realizzata in lamiera d’acciaio zincata assemblata mediante bulloneria.
  • Dispositivi di immissione aria polverosa per il collegamento all’impianto di aspirazione.
  • Pre-camera di abbattimento per riduzione dell’inerzia delle particelle.
  • Piastre modulari interne opportunamente forate per l’innesto delle cartucce filtranti.
  • Porte d’ispezione alla sala di filtrazione e al sistema di pulizia delle cartucce.
  • Rilevatore di perdita di carico con sequenziatore-economizzatore degli impulsi di pulizia.
  • Serbatoio aria compressa con elettrovalvole di comando impulsi d’aria.
  • Sistema di pulizia ad aria compressa con ugelli rotanti.
  • Tramoggia con contenitori di raccolta materiale e/o coclea di convogliamento ed estrazione completa di valvola stellare.
  • Condotta direzionale per espulsione aria filtrata.
  • Sistema antincendio interno e raffreddamento esterno.
  • Portelli antideflagrazione e dispositivi di sicurezza.